Vincitori Premio Francesco Dallorso VI edizione

Ecco i nomi dei vincitori di categoria e delle menzioni speciali formulate dai giudici con le motivazioni che hanno portato alle scelte della sesta edizione del Premio Francesco Dallorso.
LETTERATURA/PROGETTI MULTIMEDIALI
Giudice di categoria: Dott.ssa Valeria Corciolani
VINCITORE: Liceo Artistico Luzzati con il docufilm
“DA CHIAVARI AD AUSCHWITZ – VIAGGIO NELLA MEMORIA”
Motivazione: “Per aver dato immagini, attenzione e voce a uno dei periodi più drammatici e dolorosi della Storia, portandoci a riscoprire luoghi, fatti e memoria del nostro territorio, proponendoli con appassionata cura e singolare immediatezza”
Menzione speciale per il Libro Pop Up “Sul filo delle parole” sul tema della Shoah della Classe 3D del Corso Tecnico Grafico & Comunicazione dell’ Istituto Giovanni Caboto.
Motivazione: “Per la sintesi perfetta tra immagini e parole, realizzata con creativa e sensibile originalità”.
LETTERATURA
Giudice di categoria: Dott.ssa Valeria Corciolani
VINCITORE: Yari Demartini con la poesia “CITTA’ DI TE”
Motivazione: “Per aver saputo tratteggiare con incisiva e colorata originalità l’importanza dell’Arte, sia nel nostro esistere che nella bellezza di ciò che ci circonda”
SPORT
Giudice di categoria Luca Mangiante
VINCITRICE: Alessia Pomes
Motivazione: “Ad Alessia Pomes che a 12 anni è salita sul podio e anno dopo anno non ne è mai più scesa dimostrando una qualità rara, anche tra gli atleti di alto livello, la continua ricerca delle motivazioni per migliorare sé stessa, per eccellere”.
SCIENZE
Giudice di categoria: Dr Andrea Chincarini
VINCITORE: Simone Copello
Motivazione: “Il Curriculum presentato dal Dr. Copello è ben documentato e di grande rilevanza scientifica. Mostra dedizione e passione per la ricerca, e fa trasparire maturità nelle iniziali attività di coordinamento e responsabilità. Le pubblicazioni scientifiche sono numerose e pertinenti, la descrizione dell’attività di ricerca è chiara e sottolinea correttamente il lavoro di Simone in seno alle collaborazioni scientifiche alle quali ha partecipato”
Menzione speciale per Guia Bianchi
Motivazione: “Il curriculum presentato dalla Dott.ssa Bianchi è eclettico e vivace. Mostra grande intelligenza, capacità relazionale, duttilità e propensione all’internazionalità. Le pubblicazioni sono pertinenti e di interesse nel campo. I numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali testimoniano un impegno nel proprio lavoro che va ben oltre il compito assegnato”.
ARTE
Giudice di categoria: Prof.ssa Raffaella Vernazza
VINCITRICE: Serena Leimer
Motivazione: “Per il tratto che la contraddistingue e l’impegno nello sviluppo della tecnica, che appare sicura ed approfondita”
Menzione per il “Progetto catalogazione e valorizzazione opere scultoree del Tigullio” presentato dal Liceo Artistico E. Luzzati
Motivazione: “Per l’interesse storico e sociale del progetto”.
ARTE/FOTOGRAFIA
Giudice di Categoria: Prof.ssa Raffaella Vernazza
VINCITORE: Giovani Mondani Artisti
(Ratto Alice – Rossi Gloria – Soracco Beatrice)
Motivazione: “Per la progettualità e l’originalità nella rappresentazione di un tema delicato, che riguarda la sfera psichiatrica senza essere caduti nella retorica”.
Menzione: Agazzi Laura e Macchiavello Damiano
Motivazione: “Per aver catturato un’emozione con uno scatto”.
Menzione: Classe 4A dell’Istituto G. Caboto
Motivazione: “Per l’impegno sociale, visto il tema affrontato “Contro le mafie”, sempre purtroppo attuale”.
Nei prossimi giorni pubblicheremo alcuni video che i ragazzi ci hanno inviato dopo aver comunicato loro la vittoria.
Ricordiamo che la premiazione dei vincitori di questa edizione si terrà insieme a quella del 2021, nel centenario della nascita del Maestro Dallorso.
In un momento così difficile riteniamo ancora più doveroso impegnarci per i giovani e dar voce ai loro progetti e alla loro visione del mondo. “#lontani ma #vicini “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.