Concerto di Natale a Chiavari

L’Agorà di Lavagna ha offerto, con la collaborazione e il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura di Chiavari e del Comune di Chiavari, un favoloso concerto di musica classica, frutto dell’ incontro tra due giovani ma già molto conosciuti musicisti del Tigullio, i Maestri Emanuele Delucchi e Stefania Carrara, che si terrà Domenica 20 Dicembre 2015, alle ore 17, presso l’Auditorium San Francesco in Chiavari.

Due veri pezzi da novanta della musica classica non solo del Tigullio ma anche in ambito nazionale e oltre!

Stefania Carrara, 28 anni, diplomatasi a soli 18 anni al Conservatorio di Musica “G. Puccini” di La Spezia con 10 e lode, ha suonato come solista e in orchestra in importanti teatri in Italia e all’ Estero e recentemente è stata in tour in Europa. Vanta vittorie e premi speciali a vari concorsi di caratura nazionale e internazionale, come il “Concorso Naz. Cilea” di Palmi, il “Conc. Naz. Severino Gazzelloni” di Roccasecca, il”Conc. Internaz. Città di Chieri” e il “Conc. Internaz. Cimarosa” di Aversa, nonché numerose collaborazioni con il teatro Carlo Felice di Genova. Ha inoltre vinto da poco l’audizione per Flauto al teatro Petruzzelli di Bari.
È insegnante di Flauto dal 2007.

Emanuele Delucchi, 28 anni,  è apprezzato Maestro collaboratore di sala già dal 2003, nel 2009 ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello al Cons. N. Paganini con votazione 110, lode e menzione. Ha suonato in concerti come solista, in orchestra e in duo e trio in varie combinazioni con altri strumenti, fra cui proprio con la flautista Stefania Carrara.
Ha inciso vari CD dal 2011 ad oggi ed è in preparazione una nuova registrazione.
È il primo italiano ad aver eseguito integralmente in pubblico ed inciso in CD live, il monumentale “Concerto per pianoforte solo” di Alkan.
È inoltre anche apprezzato compositore e alcune sue produzioni sono state pubblicate dalla “Musicisti Associati Produzioni – M.A.P.” Di Milano.
Insegna Pianoforte alla “Scuola di Musica Cluster” di Milano e all'”Accademia Musicale” di Chiavari a Palazzo Rocca.

I due Maestri hanno incantato il numeroso pubblico presente grazie alla loro perfetta sintonia! Molto apprezzate anche le giovani allieve che hanno accompagnato i due musicisti in alcuni brani natalizi.

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Concerto “Note sotto l’albero” a Lavagna

Sabato 19 Dicembre 2015 alle ore 16,30 il nostro socio e vincitore del Premio Francesco Dallorso 2015 categoria musica, Gianluca D’Amico, si è esibito in concerto al pianoforte presso la sala Albino della Biblioteca civica di Lavagna in tutto il suo repertorio classico.

Questo giovane ragazzo di soli 19 anni che suona il piano da quando ne aveva 4,  ha lasciato incantati tutti gli spettatori fino ad oggi intervenuti ai suoi concerti per la musicalità e originalità dei brani da lui composti e per la passione con cui li esegue.

Ringraziamo il Comune di Lavagna per la consueta disponibilità e tutte le persone intervenute!

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Tracce di Impressionismo

L’Agorà di lavagna in preparazione alla visita della Mostra d’Arte “Dagli Impressionisti a Picasso” di Genova ha promosso, con il patrocinio del comune di Lavagna,  11 incontri dedicati agli autori che hanno reso vivo e indimenticabile questo periodo artistico e storico.
Gli incontri,  gratuiti e aperti a tutta la cittadinanza, si sono tenuti presso la Sala Albino della Biblioteca Civica della città e sono stati  un momento di approfondimento sia per chi ha poi deciso  di andare a visitare la mostra insieme a noi il 31 Gennaio 2016, sia per chi semplicemente ha voluto esaminarere un artista in particolare o ha avuto piacere di condividere qualche ora insieme a noi.

Le serate, dopo la prima generale sull’Impressionismo, sono state dedicate ai 10 esponenti più importanti di questa corrente artistica, appunto esposti alla mostra di Palazzo Ducale e sono stati presentati da simpatizzanti e soci Agorà di tutte le età, che per l’occasione sono tornati sui banchi di scuola!

Qui di seguito le serate con a fianco i link dei video caricati sul nostro canale you tube!

Martedì 6 Ottobre 2015 ” Impressionismo” ; la nostra socia Maria Teresa Alberti ci ha raccontato movimento in generale, di come si è sviluppato, delle feroci critiche di quegli anni ma anche delle amicizie e dei legami molto forti che si crearono tra i giovani pittori, che viveno di poco più che arte,  potete vedere il suo interevento qui

Martedì 13 Ottobre 2015 ” Claude Monet”; è stata questa volta Barbara Tinelli, segretaria dell’Associazione a mettersi in gioco per raccontarci quello che è considerato a giusto titolo il caposcuola dell’Impressionismo grazie alla sua capacità di trasferire sulle tele le emozioni e i colori che egli percepiva osservando la natura circostante. “Il suo atelier era la natura”. , ecco il suo intervento in questo video

Martedì 20 Ottobre 2015 “Edgar Degas”; Il Professore Luca De Robertis, con professionalità e amore per l’arte ci ha raccontato la vita e le opere di questo artista, non solo pittore ma anche creatore di sculture impressioniste.

Martedì 27 Ottobre 2015 “Vincent Van Gogh”; chi meglio della nostra socia onoraria, la fotografa Lili Saatchi , poteva raccontarci la vita tormentata del grande Vincent che  non nasce come un pittore impressionista, ma nel 1886 quando scopre questo movimento lo fa suo e ricrea nelle sue tele ogni aspetto tipico dell’Impressionismo.

Martedì 3 Novembre 2015 “Henri Matisse”; la giovane musicista Stefania Carrara ci ha parlato di questo pittore di spicco della corrente del Fauvismo che ha avuto origine all’interno della tradizione impressionista francese. Matisse partendo da forme semplificate creava opere uniche con l’accostamento di colori accesi.

Martedì 10 Novembre 2015 “Vassily Kandinsky”; a parlarci di questo grande artista e del suo nesso tra colore e spiritualità, è stato il nostro giovane socio Andrea Chiumento, rendendo unica la serata

Martedì 17 Novembre 2015 “Auguste Renoir”; altra giovanissima socia, Greta Canepa, a raccontarci del  pittore che dopo Monet più ha saputo cogliere l’anima dell’Impressionismo!

Martedì 24 Novembre 2015 “Paul Cézanne”; « La tesi da sviluppare è, qualunque sia il nostro temperamento o capacità di fronte alla natura, riprodurre ciò che vediamo, dimenticando tutto quello che c’è stato prima di noi. Il che, penso, permette all’artista di esprimere tutta la sua personalità, grande o piccola »(tratto dalla lettera a Émile ), artista adatto al nostro Davide Tavino, socio e pittore undergroaund.

Martedì 1 Dicembre 2015 “Paul Gougain”; torna in campo la nostra Maria Teresa Alberti!

Mercoledì 9 Dicembre 2015 “Amedeo Modigliani”;  un incontro di caratteri e voci a raccontarci Amedeo Modigliani, artista capace di “spogliare l’anima” con i suoi ritratti! Sono state  infatti l’eclettica Greta Canepa e la vulcanica Maria Teresa Alberti a mescolare le loro capacità per farci conoscere il pittore e scultore italiano sotto tutti i suoi molteplici aspetti!

Martedì 15 Dicembre 2015 “Pablo Picasso”; per l’occasione il grande Claudio Canepa ci racconterà la vita, le opere e gli amori di questo genio indiscusso dell’arte!
A seguire un piccolo momento per brindare insieme a tutti coloro che ci hanno accompagnato in questa bella esperienza!

 

 

Calendario d’Autore 2016 “Alternative Pittoriche”

E’ con immenso piacere che l’Agorà di Lavagna ha presentato anche quest’anno il suo “Calendario d’Autore”, oramai diventato un appuntamento con l’arte e il territorio.

Dopo la prima edizione dello scorso anno, “l’Arte a Lavagna”, in cui Il maestro Francesco Dallorso e la fotografa Lili Saatchi avevano collaborato in modo perfetto, ecco una nuova preziosa uscita: “Alternative Pittoriche”, calendario d’Autore 2016 dove si incontrano l’indimenticato artista lavagnino Ugo Sanguineti e il nostro giovane alfiere di tutto l’anno in corso, Davide Tavino, vincitore della prima edizione del Premio Francesco Dallorso nella categoria arte e reduce dalla sua prima mostra personale a Chiavari nel mese di Novembre.

Per gentile concessione della moglie di Ugo Sanguineti, la Signora Saveria Vitalone, sei foto delle opere di suo marito ci accompagneranno lungo il 2016, alternate a sei foto di opere di Tavino. Il titolo “Alternative Pittoriche” vi dà già l’idea dell’originale percorso che ci aspetta, di mese in mese, di opera in opera.

La presentazione del calendario si è tenuta Martedì 8 Dicembre alle ore 16 presso la Sala Albino della Biblioteca civica di Lavagna, dove per l’occasione oltre alla signora Saveria Vitalone, è intervenuto per raccontarci un poco più da vicino la vita e le opere del pittore Ugo Sanguineti, un suo caro e personale amico, l’Ing. Fernando Galardi. E’ stato un momento molto intimo e commovente, abbiamo potuto rivedere Ugo Sanguineti rivivere sullo schermo mentre insieme ad altri amici pittori , tra tutti ricordiamo Luiso Sturla, e lo stesso Galardi, raccontava del suo modo di dipingere e degli spunti che traeva dalla terra ligure.
Presenti molti degli amici del pittore di quegli anni, come Martone, Grande e il maestro Rocca.

La signora Saveria ha accettato con piacere di diventare nostra socia onoraria e già sono molte le idee che Agorà ha in mente per far ricordare questo importante pittore lavagnino dalla sua città.

Il calendario d’Autore “Alternative Pittoriche” sarà in vendita nei seguenti negozi di Lavagna

-Libreria Fieschi, Via Dante 36

-Elettricista Canepa, Via Natale Paggi 16

-Profumeria Bruna, Via Roma 12

-Costa Gustavo,  Via Previsti 17

Il ricavato permetterà alla nostra associazione di continuare a lavorare ai suoi progetti per “cultura a costo zero” che offriamo e offriremo alla nostra città e a tutto il comprensorio.

Un grazie speciale alla fotografa Lili Saatchi per aver immortalato questa bellissima serata!

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Concerto di San Nicolò a Sestri Levante

Il Concerto di san Nicolò è stato il primo di una serie di incontri musicali che ci hanno accompagnato lungo tutto il mese di Dicembre 2015. Si è svolto presso il teatro Lux, nei locali parrocchiali della chiesa di Santa Maria di Nazareth a Sestri Levante, Domenica 6 Dicembre 2015 alle ore 17.

Ad esibirsi due giovani talenti del nostro territorio: al pianoforte Gianluca D’Amico, vincitore del Premio Francesco Dallorso 2015 , accompagnato alla chitarra da Giacomo Centanaro.

I due ragazzi si sono esibiti insieme nella prima parte del concerto,  cerchendo di  fondere le loro esperienze  per trovare un compromesso tra musica classica, indie e new wave, dando vita a suoni unici e insospettabili, che hanno incantato il pubblico, per poi lasciare il palco al solo Gianluca D’Amico al pianoforte che ci ha ammaliato con alcuni dei pezzi da lui composti dal 2012 fino ad oggi.
Un connubio che ha riscosso molto successo nel pubblico che ha gratificato i due giovani musicisti di calorosi applausi e molti complimenti.

Eccovi un piccolo assaggio in questo video tratto proprio dalla serata!

Ringraziamo in particolar modo il comune di Sestri Levante per averci sostenuto e patrocinato!

Previous Image
Next Image

info heading

info content