Tab e la sua Miscellanea (personale di Davide Tavino)

L’associazione culturale l’Agorà di Lavagna, in collaborazione con l’associazione “Corsi di Cultura Chiavari” e con il patrocinio del Comune di Chiavari, ha presentato la prima mostra personale di Davide Tavino, in arte Tab, socio nonché vincitore della prima edizione del Premio Francesco Dallorso nella categoria Arte.
La mostra  si è tenuta dal 14 al 29 Novembre 2015 nel foyer dell’Auditorium San Francesco di Chiavari e ha avuto uno speciale vernissage Sabato 14 Novembre, dove due tipi di arte si sono fuse per creare un evento magico grazie alla presenza del giovane musicista Gianluca D’Amico, che ha intrattenuto il pubblico tra un intervento e l’altro con alcuni suoi brani al pianoforte.
Davide Tavino, giovane pittore underground, ha uno stile  di stampo naif ma ama definirsi un esponente dell’espressionismo vandalico. In questa prima personale erano esposte più di trenta opere attraverso le quali è stato possibile visionare il percorso dell’artista e i vari stili utilizzati , da qui il titolo della mostra “miscellanea”.
Un ospite a sorpresa, lo storico dell’arte Philippe Daverio, ha visitato la mostra lasciando un commento entusiasta sul libro delle visite, ammirando e fotografando tutte le opere esposte e parlando a lungo con il giovane artista…un inizio favoloso per la lunga strada che auguriamo a Davide, e che siamo certi sarà ricca di soddisfazioni e momenti indimenticabili!

Previous Image
Next Image

info heading

info content

 

Vieni a pranzo con un amico di strada

L’associazione culturale l’Agorà di Lavagna in collaborazione con la parrocchia di Santa Maria di Nazareth di Sestri Levante, ha organizzato un pranzo per le persone più bisognose del nostro territorio segnalateci dalle parrocchie e nel contempo ha voluto offrire a tutti l’occasione di passare qualche ora in allegria e condivisione senza barriere sociali ed economiche.

Il menù comprendeva un primo (pasta al ragù o al pesto) , un secondo con contorno (arrosto di tacchino o vitel tonnè), frutta, dolce, caffè, acqua e bibite. Il tutto per un prezzo simbolico di soli 10 Euro mentre per i bambini fino ai 10 anni la partecipazione è stata gratuita.
Sedersi al tavolo della solidarietà in un clima disteso e cordiale, questo era l’obiettivo, pienamente centrato grazie alla grande partecipazione all’iniziativa! Sono state più di 80 le persone che hanno partecipato,  mischiate tra loro, senza distinzioni tra paganti e non.

Il cicaleccio dei pranzi più conviviali, allietato anche dalle note del violino di uno degli ospiti, ha reso davvero speciale questa giornata che speriamo di poter ripetere al più presto!

Un ringraziamento particolare al pastificio Dasso di Lavagna per averci donato il pesto, alla parrocchia di Santa Maria di Nazareth di Sestri Levante per averci ospitato nei suoi accoglienti locali e naturalmente a tutte le persone intervenute!

Guardate il video che Teleradiopace ci ha dedicato!